Cari “stelline”, “pesciolini”, “delfini” e “pulcini” ci mancate tanto!

Ci mancano al mattino i vostri sorrisi con denti e anche senza; le vostre risate grasse quando vi facciamo le “pernacchie” sulla pancia; i vostri primi passi assieme a noi e le corse al bagno con i più grandi per non farsela addosso! Ci mancano i vostri abbracci, i vostri baci sbavati  e i girotondi in cui cadiamo tutti insieme; le chiacchierate in bagno con i più grandi seduti sul wc per vedere se “esce un pò di pipì” e la felicità quando riuscite a finire una verdura che non vi piace e insieme battiamo il cinque. Ci mancano i vostri “pastrocci” quando colorate con la pittura o giochiamo con la farina; le domande di qualcuno mentre leggiamo le storie o i tentativi di qualcun’altro di mangiarsi le pagine del libro; la gioia di quando riuscite a saltare in un cerchio o ad entrare in un tunnel; le vostre voci quando ci dite le prime paroline o quando cantate a squarciagola le canzoni dell’asilo ballando e saltando! Ci mancano anche un pò i vostri litigi per i giochi (che a volte diventa una guerriglia tra bande) ma che poi si risolvono sempre con baci e abbracci e chiedersi scusa…ma siamo fiduciose che ci rivedremo presto per sbaciucchiarci ancora e giocare insieme. Intanto a casa fate tante coccole a mamma e papà che sono un pò preoccupati e continuate ad usare tanto le vostre manine per disegnare, pitturare, manipolare con il pongo o la farina per incentivare la vostra creatività e voi grandi cercate di usare le manine per provare a vestirvi o a mettervi le scarpe da soli, così da essere un pochino più pronti per la scuola dell’infanzia…e se non avete ancora tolto il pannolino, non preoccupatevi che ce la faremo insieme quando ci ritroveremo!

Per non “annoiarvi” a casa vi inviamo anche dei disegni che riguardano il nostro progetto “La valigia dei colori”, sui colori della primavera che dovremmo imparare fino a maggio e così da essere uno spunto per mamma, papà e nonni sulle attività da farvi fare in questo periodo. Potete colorarli, pitturarli o completarli anche con vari collage di cartoncini colorati.

 

Vi mandiamo una coccola grande e speriamo davvero di potervi riabbracciare presto!

Le vostre maestre del mattino, del pomeriggio, le cuoche e anche il preside Francesco