I laboratori didattici del servizio integrativo

come lavoriamo

Nel nostro nido, vogliamo realizzare una pedagogia dell’apprendimento piuttosto che dell’insegnamento ed i laboratori ci aiutano in questo. Infatti, ciò che i bambini apprendono non discende automaticamente da un rapporto lineare di causa-effetto tra processi di insegnamento e risultati, ma è in gran parte opera degli stessi bambini, delle loro attività e dell’impiego delle risorse di cui sono dotati.
Alcuni laboratori che proponiamo:

Z

Laboratorio plastico-manipolativo e grafico-pittorico

Strutturato per la creatività, i linguaggi iconici e la libera espressione di dinamiche psichiche.

Z

Laboratorio di lettura e drammatizzazione

Strutturato per la fantasia, la lettura dell’immagine e l’ascolto delle prime storie.

Z

Laboratorio di psicomotricità

Strutturato per aiutare la prima elaborazione di una positiva immagine di sé, attraverso giochi imitativi e simbolici, giochi di ruolo e di esercizio fisico, individuali, di coppia e di grande gruppo.

Z

Laboratorio sonoro

Strutturato per sviluppare nel bambino l’osservazione del mondo sonoro che lo circonda, l’associazione di tutti i suoni e rumori, e di tutti i messaggi o segnali che percepisce.

Z

Laboratorio di cucina

Per iniziare un primo approccio all’educazione alimentare sperimentando con i sensi del gusto e del tatto i vari alimenti.

Z

Laboratorio di massaggio infantile

In questa fascia d’età i bambini cercano molto il contatto fisico con le figure di riferimento. Per questo motivo noi educatrici vogliamo mantenere una vicinanza con il bimbo attraverso il laboratorio di massaggio. Verranno utilizzate creme con profumi diversi e musica classica per rilassarci e stimolare la percezione olfattiva e tattile.

Z

Laboratorio "Cesto dei Tesori"

il cesto dei tesori è un gioco inventato oltre trent’anni fa da Elinor Goldschmied, una psicopedagogista britannica, rivolto ai bambini di età compresa fra i 6 e i 10 mesi. Consiste in un cesto di vimini o altro materiale naturale riempito con circa 60/100 oggetti vari che hanno la caratteristica di essere “non strutturati”, sono cioè oggetti molto semplici fatti esclusivamente con materiali naturali: legno, metallo, gomma, carta, tessuto, pelle, pelo, cartone, ecc. Sono banditi gli oggetti di plastica e qualunque oggetto di altro materiale sintetico.

Per informazioni e iscrizioni

Vivamus magna justo, lacinia eget consectetur sed, convallis at tellus. Donec rutrum congue leo eget malesuada. Donec rutrum congue leo eget malesuada. Quisque velit nisi, pretium ut lacinia in, elementum id enim. Vivamus magna justo, lacinia eget consectetur sed.

Contattaci